Nuovo sito ora on line

Nuovo sito ora on line

Nuovo sito in lavorazione


Parte laula Action communication

Parte l'aula Action communication

Inaugurazione aula 3.0

Musical 2017

Musical 2017

In nostro Grease


Giornata della liberazione e legalit

Giornata della liberazione e legalità

FESTA DELLA LIBERAZIONE (25 APRILE 2017) E GIORNATA DELLA LEGALITA': LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI CARPANETO E IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI Guarda le foto Il 28 aprile 2017 si è tenuta in tutta la Val d’Arda, per il secondo anno consecutivo, la giornata della legalità. Ogni paese ha organizzato varie iniziative per sensibilizzare piccoli e grandi sul tema della legalità in vari suoi aspetti, dalla tutela del paesaggio alle regole della convivenza civile. L’attività proposta dalla nostra scuola per quest’anno ha visto la partecipazione del Consiglio Comunale dei ragazzi alla campagna promossa dall’Amministrazione comunale “Adotta un albero”. I consiglieri insieme alle docenti referenti hanno partecipato a una “inaugurazione” dell’albero adottato sul Viale Vittoria, in una giornata ufficiale con le Autorità comunali il 25 aprile 2017, anniversario della liberazione. Riportiamo qui di seguito le parole del Sindaco dei ragazzi, Leonardo Argentieri, lette davanti al Monumento dei Caduti: “Buongiorno a tutti. “Meglio morire combattendo per la libertà che vivere da schiavi”. Questa frase, scritta dal cantante Bob Marley, rappresenta bene il significato di questo giorno. Oggi siamo qui per ricordare la liberazione delle città italiane dal regime nazista e fascista. Durante la liberazione sono morti molti partigiani ed è grazie al loro desiderio di libertà che siamo qui oggi. Dobbiamo essere grati a questi uomini che hanno perso la vita e orgogliosi per la libertà che essi hanno riconquistato, perché quando ci accorgeremo di non essere liberi, la libertà sarà già scomparsa da tempo. A nome di tutti gli alunni del Consiglio Comunale dei ragazzi, che rappresento, della Dirigente e dei docenti della scuola, auguro che i valori di questa giornata non vengano mai meno e che tutti possiamo essere in grado di capirne l’importanza, testimoniandone il senso nella nostra vita.” I fondi dell’adozione dell’albero sono ricavati dalla vendita del “Pellicano”, il giornalino d’Istituto. Ha avuto un ruolo fondamentale nella giornata anche l’Associazione Alpini, in collegamento con la collaborazione già in atto insieme alla nostra scuola per il “Concorso in memoria di Italo Savi”, che quest’anno ha avuto come tema “La guerra bianca”. Infatti, lungo il Viale Vittoria sono state posizionate delle stele commemorative dei caduti Prima guerra mondiale dopo l’avvenuto restauro. I rappresentanti del Consiglio comunale dei Ragazzi il giorno 28 aprile hanno poi ricordato a tutta la scuola il significato della Giornata con la lettura di un testo esposto poi in tutte le aule. Pensiamo che l’educazione alla cittadinanza sia un aspetto fondamentale della nostra società, e quest’anno siamo felici che riguardi l’abbellimento del paesaggio attraverso nuovi alberi, che cresceranno insieme a noi.      

Gli Alpini e la guerra bianca

Gli Alpini e la guerra bianca

Gli Alpini raccontano


Laboratorio di teatro in Prima

Laboratorio di teatro in Prima

Laboratorio teatrale con i Manicomics   Prove di teatro con attività laboratoriale dove i ragazzi hanno inventato una storia crando costumi, scenografia e rumori con l'aiuto del gruppo Manicomics. Ecco un breve video e alcune immagini dell'attività    

Generazione Atletica

Generazione Atletica

15 Marzo 2017 a Piacenza