Un messaggio di libertà

Come da tradizione, anche quest’anno il Consiglio comunale dei Ragazzi al completo (alunni della scuola primaria e secondaria di Carpaneto), accompagnato dalle docenti Tiziana Onetti e Maria Elisa Raja, ha partecipato alla cerimonia del 25 aprile, anniversario della Liberazione. I ragazzi si sono ritrovati alle ore 9.00 davanti al Municipio insieme alle autorità (l’amministrazione comunale, i rappresentanti delle associazioni di volontariato e delle forze dell’ordine) e hanno poi partecipato alla S. Messa celebrata da Don Giuseppe Frazzani. Alla fine della funzione hanno sfilato in corteo accompagnato dalla Banda “La Coppa” fino al Monumento dei Caduti, dove è stata deposta la corona d’alloro e dove si è tenuto prima il discorso del Sindaco Andrea Arfani e poi quello del Sindaco dei ragazzi, Michele Riboldi, che qui riportiamo: “Porgo a tutti i presenti i saluti da parte del Consiglio Comunale dei Ragazzi, della Dirigente, dei docenti e del personale scolastico, ringraziando le autorità per l’invito ricevuto a partecipare a questo anniversario della Liberazione.

Il 25 aprile per noi è una data di cui abbiamo scoperto l’importanza studiando il manuale di storia: per noi sono fatti lontani nel passato, e forse riusciamo a cogliere solo in parte la reale portata di questi avvenimenti. Di certo però abbiamo capito che la sua eredità spirituale e morale vive nella Costituzione. Proprio quest’anno infatti, visto che ricorrono i 70 anni dalla sua entrata in vigore, a scuola con i nostri insegnanti ci siamo soffermati sulla storia e il significato della Costituzione. La lezione che questa data ci insegna è la libertà: abbiamo capito che se siamo oggi liberi di manifestare le nostre idee e seguire i nostri desideri, lo dobbiamo proprio a tutti coloro che si sono impegnati, a volte anche con il sacrificio della vita, per la libertà. E’ doveroso quindi non solo ricordare, ma anche imparare a non sprecare ogni singolo dono che ci è stato dato; sappiamo che con il nostro impegno potremo far sì che la libertà che abbiamo ricevuto possa aiutarci a costruire qualcosa di buono ogni giorno e a rendere il mondo un posto migliore”.

 

UN MESSAGGIO DI LIBERTÀ VEDI IMMAGINI